21 Ago 2015

Vieni avanti cretino
Con Lino Banfi
Oggi alle 12.00

  Vieni avanti cretino – Oggi alle 12.00 su Video Calabria, canale 13 del digitale terrestre o in diretta streaming sul nostro sito internet. Per il ciclo “Commedia all’italiana”, Video Calabria questa settimana propone un film del 1982 diretto da Luciano Salce e interpretato da Lino Banfi. Lino Banfi tiene un monologo in un camerino ricavato in una stanza da bagno, circondato da altri più lussuosi destinati ad alcune star di Hollywood citate in apertura (John Travolta, Bo Derek e Marlon Brando), che però non si presenteranno.Roma, primi anni Ottanta. Pasquale Baudaffi è un detenuto appena uscito dal carcere romano di Regina Coeli; ad accoglierlo troverà il cugino Gaetano, che tenterà in varie occasioni di aiutarlo ad un percorso di reinserimento onesto nella società; egli proporrà svariate attività lavorative giacché impiegato presso un ufficio di collocamento e quindi a conoscenza di lavori con impiego immediato.Da questa premessa partono una serie di scene; in primo luogo c’è la visita presso un appena costituito studio dentistico, che però Pasquale crede essere ancora la casa d’appuntamenti che era in precedenza, da lui frequentata prima di essere arrestato. La scena è costellata di doppi sensi tra il protagonista, l’assistente del dentista e un ingegnere con seri problemi

0
nero
02 Lug 2015

NERO – La Serie
UN'ESCLUSIVA VIDEO CALABRIA
Ogni martedì alle 23.00

NERO, la PRIMA FICTION “Noir/Dark Comedy” in dodici puntate trasmessa in ESCLUSIVA su VIDEO CALABRIA – OGNI MARTEDì alle 23.00- In una realtà di provincia, sotto il tessuto del benessere e della convenzione, s’ intrecciano situazioni ai limiti della legalità. Le trame dei protagonisti stanno per incontrare la giustizia più cruda: Nero e Angelica…. Il colore che non c’è, il Nero, quello delle tende tirate e degli infissi che nascondono gli occhi e gli sguardi di chi passa e di chi rimane in provincia. Una bambina silenziosa, vittima della miserabile noia e abbandonata dal mondo e dal padre a causa della sua unicità, ritorna, già donna, solo per vendicarsi. E non ritorna sola. Ritorna con il compagno della vita, un alter ego in maschera che nasconde una mostruosità solo estetica, e che ha subito la stessa vergogna di essere unico quando gli altri non lo vogliono essere. Un uomo, distrutto dalla stanchezza e costretto a sopravvivere grazie ad una mercenaria e brutale abilità di investigatore, intravede una storia troppo orrenda dietro quelle tende tirate, dietro quella maschera buia e cattiva, e dietro una scia di violenza che instilla il panico nella famiglia che, la provincia, la governa e la amministra. Una famiglia matriarcale, che ostenta spirito civico e nasconde una primitiva  passione per

0
la piccola principessa
15 Giu 2015

La piccola principessa
Per il ciclo "Grandi Visioni"
Questa sera ore 21.00

  La piccola principessa è un film del 1995 diretto dal regista Alfonso Cuaròn, ispirato all’omonimo romanzo per ragazzi scritto da Frances Hodgson Burnett e remake del film di Walter Lang La piccola principessa del 1939 con Shirley Temple. Narra la storia della piccola Sara Crewe che frequenta un collegio esclusivo e che alla morte del padre è costretta a entrare a servizio come sguattera per mantenersi.   Sarah Crewe è una ragazzina intelligente e fantasiosa che, orfana di madre, ha vissuto tutta la vita in India, insieme al ricco padre, ufficiale dell’esercito inglese. Siamo nel 1914 e il padre deve partire per combattere al fronte ed è costretto quindi a lasciare la figlia a New York nel collegio femminile retto dalla perfida Miss Minchin fino al suo ritorno. A Sarah nel collegio viene riservato un trattamento privilegiato, sia per l’estrema ricchezza del padre, sia per poter consolidare il buon nome dell’istituzione. Fin dall’inizio Sarah dimostra di essere gentile e generosa con tutti, non badando affatto al rango sociale: tenterà quindi di instaurare un rapporto di amicizia anche con Becky, la giovane servetta del collegio, alla quale farà subito un regalo. La ragazzina dimostra anche un’eccellente attitudine scolastica e soprattutto una

0