07 Gen 2016

COMMEDIA ALL’ITALIANA
Il buonumore del cinema Made in Italy
Ogni Sabato alle 21.00

COMMEDIA ALL’ITALIANA, Il buonumore del cinema Made in Italy – Ogni Sabato alle 21.00 su Video Calabria canale 13 Per il ciclo “Commedia all’italiana”, OGNI SABATO alle 21.00 Video Calabria propone i film più divertenti che hanno fatto sorridere intere generazioni! Canale 13 del digitale terrestre o in diretta streaming sul nostro sito!

0
05 Gen 2016

COMMEDIA ALL’ITALIANA
Il buonumore del cinema Made in Italy

  Il buonumore del cinema Made in Italy – Per il ciclo “Commedia all’italiana”, Video Calabria propone i film più divertenti che hanno fatto sorridere intere generazioni! Canale 13 del digitale terrestre o in diretta streaming sul nostro sito!

0
26 Set 2015

Intrigo a Taormina
Per il ciclo "Commedia all'italiana"
Stasera alle 21.00

  Intrigo a Taormina: Stasera alle 21.00 in onda su Video Calabria canale 13 e in streaming su: www.videocalabria.tv! Femmine di lusso è un film del 1960, diretto dal regista Giorgio Bianchi, noto anche con il titolo di Intrigo a Taormina; con Ugo Tognazzi e Walter Chiari.  Il Commendator Lementi parte con la sua imbarcazione lussuosa per le coste della Sicilia. A bordo vi sono anche i suoi amici che ne combinano di tutti i colori con le mogli, scoprendo tradimenti e relazioni segrete. Al centro degli intrecci vi sono il comandante, Walter e Ugo che scambiano le loro fidanzate e amanti, ma alla fine riusciranno a risolvere le cose.

0
13 Set 2015

Dio non paga il sabato
Per il ciclo "Spaghetti Western"
Domenica 13 Settembre ore 15.30

Dio non paga il sabato: Domenica 13 Settembre ore 15.30 – Per gli amanti del genere Western, questa settimana in onda su Video Calabria canale 13 un film del 1967 diretto da Tanio Boccia. In streaming anche su: www.videocalabria.tv – www.videcalabria.it

0
26 Ago 2015

Gian Burrasca
Con Alvaro Vitali
Oggi alle 12.00

GIAN BURRASCA, Oggi alle 12.00 –  Video Calabria propone un un film del 1982, diretto da Pier Francesco Pingitore ed interpretato dal caratterista comico romano Alvaro Vitali, sul canovaccio del racconto di Vamba sul popolare bambino irrequieto di inizio Novecento. Giannino Stoppani, detto Gian Burrasca, è un ragazzo perennemente incline alla burla. Le sue bravate si fanno notare al punto che, dopo aver manomesso la sua pagella per far vedere i “progressi” a suo padre, viene sospeso da scuola per tre settimane. Giannino decide quindi di andare in campagna, dalla zia Bettina, ma anche qui ne combina di tutti i colori e torna a Roma accompagnato dal padre che dopo altre bravate del figlio decide di mandarlo in collegio. Qui, oltre a farsi subito nemico il direttore, conosce altri cinque ragazzi che entrano a far parte di una sorta di società segreta messa in piedi da Gian Burrasca. Anche qui però Giannino dura poco: dopo l’ennesimo scherzo ai danni del direttore, viene espulso. Ormai esasperato dai continui scherzi organizzati da suo figlio, il commendator Stoppani si decide infine a farlo rinchiudere in un luogo sicuro e davvero adatto a lui: lo zoo, nella gabbia delle scimmie.

0