14 Nov 2015

Il tifoso, l’arbitro e il calciatore
Con Pippo Franco e Alvaro Vitali
Oggi alle 21.00

Il tifoso, l’arbitro e il calciatore: Oggi alle 21.00 – Per il ciclo “Commedia all’italiana”, questa settimana in onda sulla nostra emittente un film del 1983 diretto da Pier Francesco Pingitore; con Pippo Franco e Alvaro Vitali. Alvaro Presutti, di professione usciere, è un arbitro noto per la propria inflessibilità e la rigidità con cui dirige gli incontri, incassando stoicamente gli insulti del pubblico e sedando le proteste dei calciatori con metodi violenti (testate). Ben diversa è la sua vita privata, dove viene continuamente vessato dal capo ufficio, dai colleghi e dalla suocera. Di ritorno da un incontro appena diretto, Presutti riceve un pacco anonimo che, tramite una videocassetta e una cartolina, sembra dimostrare l’esistenza di una relazione tra sua moglie e il centravanti della Juventus Walter Grass. Per vendicarsi Presutti, sfruttando gli intrallazzi che il collega Sposito ha nella Federazione, si fa assegnare la direzione della partita tra i bianconeri e la Fiorentina, durante la quale si vendica del giocatore prendendo decisioni sfavorevoli nei suoi confronti (gli annulla quattro reti, non gli assegna un rigore e lo espelle per delle presunte percosse) e fingendo di essere stato aggredito al termine dell’incontro. Ricoverato all’ospedale per un sospetto trauma cranico, Presutti riceve la visita

0